Processo Numa vs. Maverick. Primo round

 Maverick e la “scorta popolare”

La prima udienza del processo intentato da Massimo Numa, il cronista de La Stampa BEN NOTO per i suoi articoli velenosi sulle lotte sociali, contro Maverick per averlo definito “famigerato” in un articolo di cronaca giudiziaria del 2013, si è fermata alla costituzione delle parti e al rinvio al 27 novembre, ore 9,30, aula 86 del Tribunale di Torino.

Nell’aula cosi piena da far trasalire di sorpresa anche il giudice monocratico, il Numa si è presentato con la scorta che da anni lo “protegge” da cattivi immaginari (si sa che fa status…) per andarsene frettolosamente dopo pochi minuti.  Maverick a sua volta si è allontanato con la “scorta popolare” dei tanti amici, No Tav e solidali convenuti per l’occasione.

Tra questi, la consigliera regionale Cinque Stelle Francesca Frediani, il segretario della sezione Anpi di Trofarello, la consigliera comunale Cinque Stelle di Pianezza Ilaria Brancati, la famiglia del partigiano Danilo Giorsetti, Ispettore delle brigate Garibaldi e membro del Comitato Militare piemontese.

Maverick ringrazia con affetto tutti quelli che gli hanno inviato la solidarietà (tra gli altri, i Comitati No Tav di Susa-Mompantero, Torino Cintura e La Gronda) o che sono intervenuti di persona: è proprio vero che la solidarietà dà forza.

Intanto si allunga a otto la lista delle sezioni Anpi che hanno firmato il comunicato stampa di denuncia della matrice neofascista del Numa con riferimento al suo libro di denigrazione della Resistenza nel savonese (v. sotto) e c’è da prevedere che la lista si allunghi ulteriormente. Ha espresso la sua adesione anche l’ex senatore Gian Giacomo Migone. (F. S. 11.10.2017)

 

Comunicato stampa

Torino, 9 ottobre 2017

Il prossimo 11 ottobre il Tribunale di Torino manda a processo Fabrizio Salmoni, giornalista e iscritto ANPI, per aver definito “famigerato” il cronista de La Stampa Massimo Numa in un articolo di cronaca giudiziaria del 2013.

Al di là della definizione del reato contestato (diffamazione aggravata a mezzo stampa) vogliamo qui ribadire la denuncia pubblica del 18 settembre 2013 da parte di tre Sezioni ANPI dell’area torinese, del ruolo di Massimo Numa nella veste di autore del libro “La stagione del sangue” in cui è palese la denigrazione della Resistenza e l’altrettanto evidente apologia della Repubblica di Salò, entità satellite e braccio armato del Terzo Reich nazista. Un libro che si apre con la dedica dell’autore a un repubblichino della famigerata Divisione San Marco, ucciso dai partigiani nei combattimenti dei giorni della Liberazione. Un libro per il quale l’ANPI di Savona già nel 2008 indicava Numa come esponente “del revisionismo vittimistico dei vinti in chiave neofascista“.

Non ce ne stupiamo. Oltre alla sua consueta attività giornalistica in cui si distingue per acrimonia, faziosità ed estremo livore nei confronti di ogni lotta sociale, il Numa nello stesso anno 2013 coerente con la sua natura ideologica, associò fotografie di iscritti ANPI valsusini a un suo articolo definendoli “terroristi” ed “eversivi”. Querelato, scelse di transare per non affrontare il giudizio.

Oggi quindi diamo piena solidarietà a Fabrizio Salmoni, cronista delle lotte sociali e antifascista da sempre: annunciamo la nostra presenza simbolica in aula a presidio della giustizia e dei valori costituzionali affermati con la Guerra di Liberazione partigiana.


Sezione ANPI “G. Peirolo – F. Ferrario” Bussoleno-Foresto-Chianocco (TO)

Sezione ANPI “68 Martiri” Grugliasco (TO)

Sezione ANPI Trofarello (TO)

 Sezione ANPI “Concetto Campione” di Nichelino (TO)

Sezione ANPI “G. Perotti – A. Appendino” Nizza-Lingotto di Torino (TO)

Sezione Anpi “Pietro Secchia” Valle Elvo e Serra (BL)

 Sezione Anpi Chiomonte – Alta Valle Susa

Sezione Anpi Dongo (CO)

 

 

Annunci

Info mavericknews
Organizzatore di eventi, laurea e master all'Università del Texas in Studi Americani, giornalista pubblicista dal 2009. Direttore della rivista American West, si dedica poi alle tematiche ambientali e alla cronaca delle lotte sociali. I suoi articoli sono stati pubblicati su Tg Maddalena, Tg Vallesusa, Valsusa Notizie, Prendocasa, Carmilla Online, Contropiano. Ha co-prodotto l'inchiesta filmata La Baita- Presidio No Tav in Val Clarea. Per Lu:Ce edizioni, ha pubblicato Resa dei Conti alla Maddalena. 2010-2011. Diario di due anni di lotta contro l'Alta Velocità in Valle di Susa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...