Grandi opere Usa. Sospesa la costruzione della pipeline nella Riserva Sioux

Ma la sospensione è temporanea e la Etp si prepara a scavare sotto il fiume Missouri.Gli interessi di Trumpsioux-riders

Riserva Standing Rock. ULTIMA ORA. Il Corpo dei Genieri dell’Esercito a cui il Clean Water Act dà mandato, insieme all’Agenzia per l’Ambiente, di regolare le vie d’acqua, ha annunciato di sospendere la costruzione dell’oleodotto Dakota Access Pipeline (DAPL) e di approfondire la ricerca sui possibili rischi ambientali. Una momentanea vittoria per la coalizione di tribù indiane e i gruppi di ambientalisti che da mesi si battono per fermare l’Opera. La maggiore preoccupazione è lo scavo pianificato sotto il fiume Missouri  che minaccerebbe il lago Oahe, principale risorsa idrica della Riserva.

Le reazioni sono state forti:

La Energy Transfer Partners, (ETP) ha definito con stizza la decisione “ingiusta” e che quindi avrebbe continuato i lavori. Il Ceo Kelsy Warren è sponsor personale di Donald Trump con 100.000 $ per la campagna elettorale e lo stesso Trump possiede azioni di un fondo che controllerà il 25% dei ricavi dell’opera.

Malgrado le azioni ETP siano salite dopo il risultato elettorale, alcuni investitori hanno espresso dubbi sulla sua capacità finanziaria.

La banca norvegese DNB si è detta preoccupata per il prestito di 342 milioni di $ alla ETP cosi come la Citigroup che sollecita una soluzione pacifica.

Intanto centinaia di dimostranti hanno inscenato proteste davanti alle sedi bancarie finanziatrici a New York, Washington D.C. e in tutti gli States,

I rappresentanti dell’Indigenous Environmental Network  chiedono al Governo e al Presidente Obama di chiarire perché viene solo “chiesto” lo stop all’opera e non viene presa una decisione definitiva.

C’è poco tempo. Solo fino al 20 Gennaio.

Qui un breve,ottimo filmato sulla protesta

https://youtu.be/4FDuqYld8C8

Annunci

Info mavericknews
Organizzatore di eventi, laurea e master all'Università del Texas in Studi Americani, giornalista pubblicista dal 2009. Direttore della rivista American West, si dedica poi alle tematiche ambientali e alla cronaca delle lotte sociali. I suoi articoli sono stati pubblicati su Tg Maddalena, Tg Vallesusa, Valsusa Notizie, Prendocasa, Carmilla Online, Contropiano. Ha co-prodotto l'inchiesta filmata La Baita- Presidio No Tav in Val Clarea. Per Lu:Ce edizioni, ha pubblicato Resa dei Conti alla Maddalena. 2010-2011. Diario di due anni di lotta contro l'Alta Velocità in Valle di Susa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...