PD: il Partito Dei Militari

A seguito della richiesta di dichiarare La Maddalena sito di interesse strategico nazionale per militarizzare definitivamente la Val Susa, Sandro Plano suggerisce un nuovo nome per l’ ex partito di sinistra.

 Per chi avesse ancora dei dubbi su chi istiga alla violenza, ora, dopo la manifestazione pacifica No tav di domenica 23, tutto dovrebbe essere più chiaro. Leggiamo i giornali di ieri. Cota: ‘..Basta con i teatrini. Si mettano l’animo in pace: l’opera sarà fatta. Noi andiamo avanti.’ , Esposito: ‘E adesso il cantiere deve subito allargarsi, senza incontrare altri ostacoli.’ Virano: ‘ Da oggi riprendono i lavori nel cantiere’. Oggi si aggiungono le notizie, non ancora confermate dal Governo, dell’istituzione del ‘sito di interesse strategico nazionale’ sull’area del non-cantiere che prevede arresto e pene severe per chi ne violasse i confini, una misura richiesta da parlamentari di entrambi gli schieramenti. Quindi le anime buone che credono alle parole degli stessi politici quando richiedono ‘dialogo, confronto civile delle posizioni, discussione… per poter giungere a soluzioni concordate…’ sono servite.

Venti anni di manifestazioni pacifiche non servono a niente quando la casta decide per tutti, secondo i propri interessi. Cinque anni di un Osservatorio che si diceva dovesse essere solo tecnico ma che si è subito rivelato una sede di decisione indiscutibile, pena l’esclusione e malgrado le risultanze contrarie all’opera, dimostrano che era una truffa, una mera operazione per contrabbandare un falso accordo come risultato di un confronto. Ma questo ormai è chiaro da tempo e solo chi è in malafede o interessato lo può negare. Ma allora, per farsi ascoltare cosa bisogna fare? Come poter discutere veramente sui dati reali del progetto quando ‘il confronto’  viene sempre rifiutato?  Chi potrà ancora dire che solo con le manifestazioni pacifiche si può ottenere qualcosa?

In questa situazione le amare dichiarazioni di Sandro Plano, Presidente della Comunità Montana, acquistano rilevanza: ‘PD? Chiamatelo PDM, Partito Dei Militari. Questa non è sinistra.’ E’ una buona idea: chiamiamolo così d’ora in poi. Ma lui e gli altri amministratori PD della Valle, cosa aspettano ad uscirne? (F.S. 25.10.2011)

Annunci

Info mavericknews
Organizzatore di eventi, laurea e master all'Università del Texas in Studi Americani, giornalista pubblicista dal 2009. Direttore della rivista American West, si dedica poi alle tematiche ambientali e alla cronaca delle lotte sociali. I suoi articoli sono stati pubblicati su Tg Maddalena, Tg Vallesusa, Valsusa Notizie, Prendocasa, Carmilla Online, Contropiano. Ha co-prodotto l'inchiesta filmata La Baita- Presidio No Tav in Val Clarea. Per Lu:Ce edizioni, ha pubblicato Resa dei Conti alla Maddalena. 2010-2011. Diario di due anni di lotta contro l'Alta Velocità in Valle di Susa.

One Response to PD: il Partito Dei Militari

  1. Mario Perino says:

    ma veramente è già PD MENO L ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...