Dov’eri quando il mondo smise di girare in quel giorno di Settembre?

E’ la più bella canzone che sia stata scritta sull’11 Settembre. Non c’è Bob Dylan che sia riuscito a rendere così bene la pluralità dei sentimenti e delle reazioni della gente comune di fronte alle notizie degli attacchi tanto sconvolgenti quanto inaspettati per una nazione che mai era stata aggredita sul proprio suolo dal tempo della guerra con gli inglesi del 1812. Alan Jackson, cantautore superstar del country, affronta l’argomento con garbo, compostezza e poesia, senza l’aggressività che sarebbe presto affiorata in altri autori, anche in altri generi musicali. E nell’ascoltare, è difficile non commuoversi. La canzone viene scritta subito, sulla scia delle notizie e viene presentata dal vivo ai primi di Novembre allo show degli Awards della Country Music Association a Nashville. L’accoglienza è unanimemente entusiasta e la canzone è catapultata al n. 1 delle classifiche country e pop dove rimane per 5 settimane. Avrà il platino per le vendite insieme all’album che segue a ruota, Drive, che contiene la versione in studio e quella live. Sarà Best Song dell’anno per l’Academy of Country Music, oltre che single e song dell’anno per la CMA. Nel 2003 vince il Grammy per Best Country Song e CMT la piazza al 28mo posto dei Top 100 Country Songs di sempre. Vi chiederete perché non si è mai sentita in Italia ma questo è un altro discorso che riguarda i nostri pregiudizi politici e culturali. Il consiglio di Maverick è di andarla a sentire in rete. Intanto leggetevi le parole. (F.S. 11.9.2011)

Where were you when the world stopped turning                            Dov’eri quando il mondo smise di girare

On that September day?                                                                                                    In quel giorno di Settembre?

Were you in the yard with your wife and children                                                  Eri in cortile con moglie e bambini

Or working on some stage in LA                                                                       O al lavoro su qualche palco a Los Angeles

Did you stand there in shock at the sight of that black smoke Sei rimasto lì in piedi shoccato alla vista di quel fumo nero

Risin’ against that blue sky                                                                                                               Che si alzava contro il cielo blu

Did you shout out in anger in fear for your neighbor                               Hai gridato di rabbia temendo per il tuo vicino

Or did you just sit down and cry                                                                                                             O ti sei solo seduto a piangere

 Did you weep for the children who lost their dear loved ones   Hai pianto per i bambini che hanno perso i loro cari          

And pray for the ones who don’t know                                                                    E pregato per quelli che non sanno pregare

Did you rejoice for the people who walked from the rubble                Hai gioito per quelli che sono usciti dale macerie

And sob for the ones left below                                                                                        E singhiozzato per quelli rimasti sotto

Did you burst out with pride for the red, white and blue                 Ti sei acceso d’orgoglio per il rosso, bianco e blu

And the heroes who died  just doin’ what they do                          E per gli eroi che sono morti nel fare quello che fanno

Did you look up to heaven for some kind of answer                                                         Hai cercato nel cielo qualche risposta

And look at yourself and what really matters                           E hai guardato a te stesso e a ciò che è veramente importante

Ritornello:

I’m just a singer of simple songs                                                                             Sono solo un cantante di canzone semplici

I’m not a real political man                                                                                                                          non sono un vero politico

I watch CNN but I’m not sure I can tell you                                                    Guardo la CNN ma non sono sicuro di sapere

The difference in Iraq and Iran                                                                                                               la differenza tra Iraq e Iran

But I know Jesus and I talk to God                                                                                                    Ma so di Gesù e parlo con Dio

And I remember this from where I was young                                                             E mi ricordo da quando ero giovane

Faith, hope and love are some good things He gave us       Che fede, speranza e amore sono alcune delle  cose buone che Egli ci ha dato

And the greatest is love                                                                                                                              E la più grande è l’amore

 Where were you when the world stopped turning                                              Dov’eri quando il mondo smise di girare

On that September day                                                                                                                             In quel giorno di Settembre?

Teachin’ a class full of innocent children                                             Stavi insegnando a una classe di bambini innocenti

Or driving down some cold Interstate                                                                                o guidando su qualche fredda strada

Did you feel guilty ‘cause you’re a survivor                                                Ti sei sentito colpevole per essere sopravvissuto

In a crowded room did you feel alone                                                                       Ti sei sentito solo in  una stanza affollata

Did you call up your mother and tell her you loved her                                Hai chiamato tua madre per dirle che l’ami

Did you dust off your Bible at home                                                                         Hai spolverato quella Bibbia che hai a casa

 

 Did you open your eyes and hope it never happened        Hai aperto gli occhi e sperato che non fosse mai accaduto

Close your eyes and not go to sleep                                                           Hai chiuso gli occhi ma non sei andato a dormire

Did you notice the sunset for the first time in ages             Ti sei accorto del tramonto per la prima volta da tempo immemorabile

Or speak to some stranger in the street                                                     O hai parlato a qualche sconosciuto per strada

Did you lay down at night and think of tomorrow                                            Ti sei coricato di notte e pensato al domani

Go out and buy you a gun                                                                                                                   Sei uscito a comprarti un’ arma

Did you turn off that violent old movie you’re watchin’                  Hai spento quel film violento che stavi guardando

And turn on I Love Lucy reruns                                                                               E cambiato canale per rivedere I Love Lucy

Did you go to a church and hold hands with some strangers    Sei andato in chiesa e hai stretto la mano a un estraneo

Stand in line and give your own blood                                                                                  Ti sei messo in coda per dare il sangue

Did you just stay home and cling tight to your family                     O sei solo rimasto a casa stringendoti alla tua famiglia

And thank God you had somebody to love                                                   E hai ringraziato Dio di avere qualcuno da amare

(Alan Jackson)

Annunci

Info mavericknews
Organizzatore di eventi, laurea e master all'Università del Texas in Studi Americani, giornalista pubblicista dal 2009. Direttore della rivista American West, si dedica poi alle tematiche ambientali e alla cronaca delle lotte sociali. I suoi articoli sono stati pubblicati su Tg Maddalena, Tg Vallesusa, Valsusa Notizie, Prendocasa, Carmilla Online, Contropiano. Ha co-prodotto l'inchiesta filmata La Baita- Presidio No Tav in Val Clarea. Per Lu:Ce edizioni, ha pubblicato Resa dei Conti alla Maddalena. 2010-2011. Diario di due anni di lotta contro l'Alta Velocità in Valle di Susa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...