Intervista a Roberto Placido, Vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte

21.2.2011

Maverick.  Placido, lei ha conosciuto bene il PCI. Come si sente a leggere che la Confindustria ‘bacchetta’ (La Stampa) o addirittura ‘striglia’ il PD come è successo nei giorni scorsi?

Placido.  Anche quando c’era il PCI capitava che Confindustria criticasse. Lo  “STRIGLIARE”  può dipendere  dal fatto che i rapporti forse sono più frequenti rispetto al passato dovuto al fatto che negli anni passati esponenti del PD sono stati ministri e questo aiuta nei rapporti. Leggi il resto dell’articolo

ESCLUSIVO! Un piano di attentati per sbloccare la situazione politica e per fare la TAV in Valle di Susa – Prima parte

18.2.2011

Fonti europee hanno fatto filtrare un allarme urgente che riguarda la situazione italiana in generale e quella in Val di Susa in particolare come una delle aree di possibile rischio per il logoramento della convivenza civile per la volontà delle lobbies politico-industriali di impiantarvi ad ogni costo  un cantiere che possa “segnare” l’inizio dei lavori di realizzazione del TAV . Potrebbe trattarsi di una vera strategia della tensione, Leggi il resto dell’articolo

Ma non si vergognano?

Chi? Ma il PD naturalmente, che si fa ‘bacchettare’ (La Stampa) o ‘strigliare’ (Repubblica) dalla Confindustria perché una volta di più ‘dimostrino’ di volere il Tav. Convocati dagli industriali Morgando e Fassino (già Sindaco d’ufficio?) contriti ‘prendono tempo’, ‘promettono’ come bambini discoli ‘di far ragionare’ sindaci e amministratori ribelli. Leggi il resto dell’articolo

Quel treno per la Normandia

La notizia non è la carica della polizia a Condove contro un picchetto di dimostranti antinuclearisti. Le vere notizie sono due: la violenza dell’intervento sui dimostranti inermi, rei di aver fatto rotolare verso il passaggio a livello due copertoni incendiati (una trasgressione inaudita!), e la mancata notifica ai Comuni interessati al passaggio del treno-bomba carico di scorie nucleari attive. Leggi il resto dell’articolo

Aria pulita. Il Movimento 5 Stelle presenta la lista per le elezioni amministrative

I Cinque Stelle, detti banalmente ‘grillini’ per prendere ispirazione dai pensamenti e dai messaggi di Beppe Grillo, hanno presentato a Torino la lista di candidati per le elezioni amministrative prossime. Dopo aver razziato voti a destra e sinistra alle regionali (e per questo invisi a tutte le forze politiche) ora si apprestano a dare altri dispiaceri con una campagna elettorale condotta quasi interamente per vie telematiche Leggi il resto dell’articolo

Chris Young. The Man I Want To Be

Sony Music, 2009

Secondo album per questo ragazzone, 27 anni, da Murfreesboro, Tennesse, che rinnova la migliore anima neotradizionalista del country immettendovi nuova freschezza, una gran bella voce e una buona personalità tanto da essere stato premiato New Male Artist del 2006 e nominato CMA e ACM New Artist 2009. Il suo primo album, del 2006, lo aveva ben posizionato: era già conosciuto al pubblico per aver vinto il concorso tv Nashville Star che gli procurò il contratto con la RCA ed il primo single Drinking Me Lonely. Prima ancora, era stato frontman della house band al Cowboy’s di Arlington, Texas, dove aveva fatto gavetta Leggi il resto dell’articolo

Intervista ad un militante della nuova Lotta Continua

Allora, cosa vi è venuto in mente di resuscitare LC? Molti sono rimasti sbigottiti ed hanno pensato a una bufala…

 Premetto che queste risposte sono in primo luogo delle opinioni personali. Il nostro Collettivo è nato tre mesi fa, sta crescendo e intende la costruzione del suo intervento, della sua identità come un processo aperto, con alcuni paletti, con alcune linee di ricerca , con alcune domande con cui, nella nostra “teoria- prassi”, vogliamo interrogare il “movimento reale”. E’ un Collettivo composito come età, come attività, come percorso politico… quindi se questa intervista venisse fatta ad un altro compagno, otterresti delle risposte diverse, com’è peraltro naturale. Leggi il resto dell’articolo

Diario Tav. Gennaio 2011. La lunga attesa

E’ un senso di attesa pacata quello che avvolge la Valle in questo inizio d’anno. Le polemiche sulla costruzione abusiva del presidio alla Maddalena con conseguente avviso di sfratto non hanno disturbato la gente più di tanto e il Sindaco di Chiomonte, Pinard non sembra aver fretta di procedere. C’è poca neve ma fa abbastanza freddo. Vista la situazione politica e le cronache giudiziarie sulle serate del premier, tutto l’ambiente è sconvolto e i pretoriani piemontesi del TAV sono in allarme: Leggi il resto dell’articolo